ETF della settimana: Schwab US Large-Cap ETF SCHX

465

L’ETF, Exchange Traded Fund, della settimana presentato a cura di Asset players, oggi parliamo del Schwab US Large-Cap perché è stato selezionato e vale la pena utilizzarlo?

L’investimento seguito dai gestori del fondo cerca di tracciare il più fedelmente possibile, al lordo delle commissioni e delle spese, il rendimento totale dell’indice del mercato azionario totale large-cap di Dow Jones negli Stati Uniti.

Per conseguire l’obiettivo, il fondo investe generalmente in azioni incluse nell’indice del mercato azionario totale large-cap di Dow Jones negli Stati Uniti. L’indice include la parte large-cap del Dow Jones U.S. Total Market Index effettivamente disponibile per gli investitori sul mercato.

L’indice del mercato azionario totale large-cap di Dow Jones negli Stati Uniti include le componenti classificate tra 1 e 750 per capitalizzazione totale di mercato. L’indice in questione è ponderato per la capitalizzazione di mercato rettificata in base al flottante.

Schwab US Large-Cap ETF SCHX Source: Google


Il grafico dell’ ETF si esprime da solo, basta paragonarlo al Dow jones ed il rendimento è stato superiore 56%+ dividendi (al netto dei costi) dell’ETF contro al 55% del Dow Jones.

Trovare un ETF che batte l’indice nel lungo periodo è sempre indicatore di ottima gestione da parte dei managers ed essendo sulle compagnie più capitalizzate del famoso indice americano, il fondo è quasi un sinonimo di sicurezza, per chi volesse investire a lungo termine.

Il giudizio del team di Asset Players è HOLD, il fair value di 62$ non giustifica il rischio soprattutto dopo le frequenti tensioni con la Cina che non sono destinate a ridursi nel breve periodo. L’ETF essendo basato sulle Large Cap del Dow (tra cui Apple) rischia di perdere valore durante il breve periodo, quindi un fondo da monitorare e comprare al ribasso, soprattutto in caso si allenti la tensione tra le superpotenze USA e Cina.

Scopri o domandaci su Confronto Broker dove poter operare su questo ETF.